Percorso

Home Rassegna Stampa Articoli e comunicati Completato l’intervento di diradamento e avviamento ad alto fusto di un bosco in località Freddara (Allumiere) – novembre 2013
Completato l’intervento di diradamento e avviamento ad alto fusto di un bosco in località Freddara (Allumiere) – novembre 2013

Sono stati portati a compimento gli interventi selvicolturali volti alla salvaguardia del bosco nel territorio di Allumiere (loc. Freddara);

in un’area di circa 15 ettari sono state effettuate operazioni di diradamento al fine di convertire il bosco verso l’alto fusto, come previsto dall’azione C1 del progetto Life Monti della Tolfa. Lo scopo dell’intervento è stato di facilitare la conversione verso un bosco con alberi d’alto fusto, e composto da varie specie creando i presupposti ottimali per l'affermazione della rinnovazione da seme. Finora infatti, la crescita delle piantine era ostacolata da un lato dall’elevata copertura forestale e, dall’altro, dal pascolamento di bovini che provocava anche costipamento del suolo con conseguente diminuzione della sua permeabilità. Tale azione ha innescato dei fenomeni di stress idrico esponendo le piante al deperimento e predisponendole all’attacco di parassiti di debolezza quali il fungo Biscognauxia mediterranea. Dal punto di vista selvicolturale si è provveduto a rimuovere solo un numero limitato di piante, rilasciando nel bosco la maggior parte degli alberi di grandi dimensioni e con l’accorgimento ulteriore di rilasciare alcuni alberi morti per ettaro per favorire la fauna che utilizza il legno morto. Al fine di evitare il protrarsi del forte carico di pascolo, l’area oggetto dell’intervento sarà preclusa al pascolo con la realizzazione di una chiudenda alla “Tolfetana”. Tutti i partner del progetto Life sono stati o saranno interessati da interventi sui boschi, volti al raggiungimento degli obiettivi di tutela e salvaguardia di habitat e specie; ad Allumiere lo scorso giugno si è proceduto all’avviamento a bosco ceduo composto per una parte del bosco di Monteianni, con quest’ultimo intervento, attuato in località Freddara, si è fatto un ulteriore passo avanti verso il mantenimento dei boschi nel territorio di Allumiere; la legna ricavata, inoltre, sarà destinata ai cittadini in virtù dei diritti di uso civico.

Chiara Bernetti

 

 

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile e per mostrarti pubblicità in base alle tue preferenze. Nell’informativa estesa puoi conoscere come disabilitare l’uso dei cookies di terze parti; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.Informativa Cookie completa To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information